Loading...

BONUS MOBILI

  • Alt

COS'E' IL BONUS MOBILI:

Il bonus mobili, che è stato prorogato fino al 31 dicembre 2021, consente di usufruire della detrazione fiscale del 50% sull'acquisto di arredamenti e/o grandi elettrodomestici fino ad una spesa massima di 16.000 euro.

 

CHI NE HA DIRITTO:

Questo beneficio fiscale è subordinato all’esecuzione di alcuni lavori di edilizia sull’immobile, fra cui:

  • manutenzione straordinaria;
  • ristrutturazione edilizia;
  • restauro e risanamento conservativo.

E' quindi possibile usufruirne solo nel caso si eseguano dei lavori edilizi per i quali venga presentata in Comune una Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA).

L'intestatrio della CILA è quindi la persona fisica che può godere della Detrazione Fiscale.

 

COME OTTENERLO:

Per beneficiare dello sconto fiscale sarà necessario richiedere la Fattura relativa all'acquisto effettuato (Non può essere richiesta la Detrazione Fiscale in presenza del solo Scontrino Fiscale) ed effettuare un pagamento tracciabile, ossia tramite bonifico Bancario o tramite pagamento elettronico (Carta di Credito o Bancomat).

Il pagamento deve avere data uguale o successiva a quella della fattura (Non si ha diritto alla detrazione fiscale nel caso di pagamenti aventi data anteriore a quello della fattura).

Sarà poi necessario in fase di redazione della Dichiarzione dei Redditi fare avere al proprio Consulente fiscale la documentazione attestante tale diritto: 

  • Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA);
  • Fattura elettronica (scaricata dal proprio cassetto Fiscale);
  • Copia bonifico bancario o ricevuta pagamento elettronico.

.

COME E' SFRUTTABILE:

Il Bonus Mobili sarà sfruttabile fino ad un massimo di 16.000 € che daranno diritto ad una detrazione fiscale pari al 50% (Per un massimo quindi di 8.000 €) che potranno essere detratti nei successivi 10 anni (1/10 del totale per ogni anno fiscale). 

Quindi nel caso di una spesa di 16.000 € si godrà di una detrazione fiscale pari a 800 € all'anno per 10 anni.